fbpx
A&B Business Center, Articolo sulle disposizioni di sicurezza sul lavoro in contrasto al Covid19

A partire da metà mese si applicano le nuove regole contenute nel DPCM dell’11 giugno. L’obiettivo è quello di garantire il ritorno progressivo al lavoro, preservando al contempo la sicurezza dei lavoratori.

L’ingresso nella Fase 3

Le disposizioni previste dal DPCM dell’11 giugno prevedono nuove misure volte a contenere l’epidemia ma al contempo consentire di riavviare le attività lavorative; al tal proposito l’INAIL ha delineato un modello organizzativo di prevenzione che ha raccolto le linee guida imposte dal Governo.

Nello specifico, tali misure hanno validità dallo scorso 15 giugno 2020 fino al 14 luglio 2020. Come anticipato, sono volte a garantire un rientro sicuro in termini di tutela della salute dei lavoratori.

La sicurezza nei luoghi di lavoro

In merito alle attività professionali cambia poco: si raccomandano sempre le forme di smart working o di eventuali alternative sicure.

Inoltre, si deve incentivare l’utilizzo delle ferie, dei congedi retribuiti per i dipendenti e di qualunque altro strumento previsto dalla contrattazione collettiva.

Infine, vanno adottati dei protocolli di sicurezza anti-contagio; questi variano dalla sanificazione periodica agli strumenti di protezione individuale. In ultima analisi, si raccomanda anche l’adozione di una serie di infografiche e cartellonistica dedicata.

La valutazione del rischio

La possibilità di venire a contatto con fonti di contagio non può essere esclusa in maniera definitiva. Per questo è necessario comunque essere in grado di stilare una valutazione del rischio in azienda.

A tal proposito, sempre l’INAIL ha elaborato, con l’approvazione del Comitato Tecnico Scientifico della Protezione Civile, una serie di parametri tecnici.

Questi sono reperibili nel “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione”.

 

Cerchi un’alternativa valida e sicura allo smart working? Prenota subito una visita dei nostri business center e scopri subito cosa possiamo fare per garantire la tua sicurezza!

 

0 commenti