CREA IL TUO UFFICIO IDEALE: COMODO,FUNZIONALE E LUMINOSO

ufficio ideale

23 Mag CREA IL TUO UFFICIO IDEALE: COMODO,FUNZIONALE E LUMINOSO

 

I suggerimenti di A&B per creare un ambiente di lavoro perfetto

Delle 24 ore a nostra disposizione ogni giorno, circa 8 le passiamo dormendo e spesso più di 8 ore lavorando: ecco perché l’ufficio è un luogo importante per ognuno di noi, fino quasi a diventare una seconda casa, e perché creare l’ambiente di lavoro migliore possibile deve diventare una priorità.

Stare bene al lavoro, infatti, non è solo questione di buoni rapporti con i colleghi o di stimoli professionali: l’arredamento e la creazione di un luogo favorevole alla concentrazione sono altrettanto rilevanti; anzi, se questi ultimi criteri non sono rispettati, spesso non è possibile realizzare nemmeno le prime condizioni.

Per questo abbiamo pensato di darvi i nostri consigli in fatto di ambiente lavorativo, una sorta di check-list da scorrere per verificare se ci siano punti da migliorare o se invece lavorate già nell’ufficio perfetto.

I 5 fattori dell’ufficio ideale

  1. Ad ogni scopo, il suo spazio: che il tuo ufficio sia un open space o diviso da porte e vetrate, l’importante è non condensare alla scrivania tutte le attività; ci devono essere sale dedicate alle riunioni, dove incontrare i clienti, e zone relax, dove si possa mangiare e passare qualche minuto di svago per ritrovare la concentrazione.
  2. Open space sì, ma solo quando serve: stimolare la creatività e la condivisione con i colleghi è importante, ma sei sicuro che il modo migliore per farlo sia lavorare in un open space? Se la tua giornata è fatta di telefonate, riunioni e incontri con i clienti, forse è meglio che la tua postazione abbia le porte.
  3. Fai attenzione al clima: non sembra, ma mantenere una temperatura ideale in ufficio è un fattore importante. Quante volte si bisticcia con i colleghi a questo proposito? Quanti malumori si creano? Il riferimento, come sempre, è la legge: secondo il DPR numero 74/2013 la temperatura negli uffici è fissata a 20°C con una tolleranza di 2°, stabilita per assicurare il comfort climatico per l’attività lavorativa
  4. La postazione perfetta: la disposizione della scrivania e la personalizzazione del tavolo di lavoro sono sempre da tenere in considerazione. Orienta le scrivanie in modo che chi lavora possa fruire della luce naturale, e lascia che ognuno personalizzi il proprio desk: non parliamo di stravolgimenti, ma di piccole aggiunte che rendono una postazione accogliente.
  5. Gli strumenti contano: connessione internet rapida e affidabile, computer che eseguono i programmi velocemente, sedie ergonomiche e comode… non solo sono importanti per il benessere psicofisico delle persone, ma sono punto di partenza per svolgere un buon lavoro
Leggi anche: Cara vecchia sedia addio! ecco le alternative per l’ufficio

Naturalmente questi sono solo gli aspetti principali che influiscono sul benessere in ufficio, ma l’argomento è così vasto di spunti che ne tratteremo sicuramente in futuro: l’uso dei colori, l’arredamento con qualche pianta o elemento naturale, lo studio della sala break perfetta…
Con questi cinque suggerimenti infatti potrai iniziare a condurre un’indagine sullo stato del tuo ufficio, muovendo i primi passi verso l’ufficio perfetto.

Se anche tu vuoi lavorare nell’ufficio ideale
scopri i nostri uffici arredati, sono dotati di tutti i comfort
Tags:
,