TO DO LIST: QUANTO È VERAMENTE EFFICACE IN UFFICIO?

29 Set TO DO LIST: QUANTO È VERAMENTE EFFICACE IN UFFICIO?

 

Quando ci si sente oberati di lavoro spesso ci si ritrova a perdere tempo cercando di recuperarlo. La soluzione a questo problema può essere la compilazione di una lista delle cose da fare, fondamentale per avere sempre a mente gli obiettivi da raggiungere.

La To Do List, la lista delle cose da fare, permette di dare una forma concreta ai mille pensieri che ci assillano sulle attività da svolgere durante la giornata; è il più semplice ed efficace strumento per migliorare la produttività liberando la mente dalle tante cose da ricordare, evitando che alcune possano essere dimenticate, inoltre secondo diversi studi è in grado anche di dare maggiore carica ed energia sul lavoro. Questo perché man mano che le attività vengono portate a termine rispettando gli impegni presi, si percepisce una particolare soddisfazione in grado di caricarci anche per il lavoro che ancora deve essere svolto. La lista delle cose da fare ha assunto un ruolo così importante nella vita quotidiana che le App disponibili in rete per organizzarla al meglio sono innumerevoli. Queste inviano notifiche e allarmi per aiutarci a rispettare gli impegni, a pianificare e tenere sotto controllo i progetti, e risultano molto utili per stilare una classifica in base alle priorità e alle urgenze. Non manca chi però preferisce ancora il vecchio sistema carta e penna, affidandosi alle agende, considerate il metodo più immediato per annotare qualsiasi cosa senza aver bisogno di elettricità o connettività. Purtroppo però non sempre la To Do List è in grado di dare la giusta spinta motivazionale, soprattutto se si vive un periodo di particolare stress, perché se gli impegni sono davvero tanti e ci si rende conto con il trascorrere del tempo che non è possibile portarli a termine tutti, si può essere presi dallo sconforto.

Se si vuole evitare questo spiacevole effetto senza perdere la carica motivazionale, un’ottima soluzione alternativa potrebbe essere la lista delle cose fatte, Things Done o “Anti To-Do List” perfetta per chi invece di programmare le attività preferisce consuntivare quello che è stato fatto. Si tratta praticamente di un elenco dei compiti conclusi, capace di rafforzare la produttività e la motivazione perché permette di gustare a pieno la soddisfazione di aver raggiunto gli obiettivi prefissati senza avere l’ansia delle cose da fare. Affinché la lista delle cose fatte sia davvero in grado di dare la giusta spinta motivazionale è bene porsi ogni giorno l’obiettivo di portare a termine qualcosa di realmente speciale che meriti di essere annotata e ricordata quando si fa il bilancio dei propri successi.

Che ci si aiuti con la lista delle cose da fare o la lista delle cose fatte, è molto importante avere un’ottima gestione dei tempi. Scegliendo il tuo ufficio in uno dei nostri A&B Business Center potrai semplificare la tua giornata lavorativa e avvalerti del prezioso supporto segretariale sempre a tua disposizione per l’accoglienza clienti, per la ricezione delle chiamate quando sei in riunione o fuori ufficio, per la gestione delle tue riunioni e pranzi d’affari, per la gestione della posta e delle spedizioni e molto di più! Vieni a scoprire la nostra realtà smart, efficiente e di qualità, ti aspettiamo!

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn