LAVORARE DA COWORKING È IL FUTURO? I NUMERI SEMBRANO CONFERMARE QUESTO TREND

17 Nov LAVORARE DA COWORKING È IL FUTURO? I NUMERI SEMBRANO CONFERMARE QUESTO TREND

 

Il coworking è un concetto deputato a definire il modo di lavorare dell’immediato futuro. Leggiamone i numeri e comprendiamone i vantaggi.

Coworking è sinonimo di condivisione indipendente perché consente di lavorare in ambienti comuni, suddividendo così i costi fissi strutturali, senza la necessità di legarsi in impegnative associazioni. Ma il coworking è anche, e soprattutto, una condivisione di idee e valori, di sinergie e obiettivi nonché uno stile lavorativo che amplifica gli stimoli e le possibilità di stringere nuove e utili conoscenze. I numeri del coworking aiutano a comprendere la portata del suo successo:
– l’Europa conta, ad oggi, più di 10.000 spazi dedicati al coworking, con Londra al primo posto;
– negli ultimi 10 anni, il trend di crescita europeo degli ambienti ideati per lavorare in condivisione si è sempre assestato su una percentuale che va dal 36 al 40%;
– nel solo 2016, si contano ben 285 sedi di coworking in Italia, di cui 190 distribuite nel nord, in particolare nella zona di Milano e provincia.

Il coworking attira sopratutto freelance, piccoli imprenditori e dipendenti di aziende private. Da un’indagine svolta su un campione rappresentativo di coworker italiani, emerge che l’86% di essi predilige tale formula per la flessibilità d’orario e la versatilità degli ambienti lavorativi, mentre l’88% premia il coworking come metodo migliore per interagire con colleghi ed altre figure professionali e il 61% lo sceglie per l’economicità dei costi strutturali rispetto al classico ufficio da sostenere individualmente. Tutti gli intervistati hanno sottolineato quanto la condivisione degli spazi di lavoro sia stimolante, e favorisca la produttività personale e la dinamicità dell’attività svolta. Inoltre, ben il 56% dei coworker coinvolti nella citata indagine ha lamentato una carenza di spazi per il coworking nella propria città, segno di un sempre crescente appeal di questo modo di lavorare.

Una ricerca condotta da Global Coworking Survey evidenzia ancora meglio il gap tra domanda e offerta di spazi per il coworking: la richiesta cresce più della disponibilità di ambienti adeguati a questo stile di lavoro, quindi gli investitori anche più esigenti e con poca propensione al rischio farebbero bene a guardare con attenzione a tale ramo del mercato immobiliare prima che lo stesso sia saturo. Se anche in Italia dove le novità vengono sempre guardate con sospetto si corre verso la condivisione del lavoro, abbandonando finalmente il vecchio concetto dell’isolamento quale unico sistema di produttività, significa che il coworking è davvero il futuro. Se anche tu vuoi provare a lavorare in uno spazio coworking che ti dia la possibilità di svolgere la tua attività in un ambiente stimolante e dinamico e allo stesso tempo possa offrirti servizi qualificati a prezzi vantaggiosi, affidati all’esperienza di oltre 30 anni di A&B Business Center: stiamo realizzando un nuovo spazio coworking pensato e progettato per rispondere alle esigenze di professionisti, imprenditori e start up, mettendo a disposizione un ampio pacchetto di servizi a costi contenuti, senza rinunciare all’opportunità di sviluppare nuovi network e stabilire nuove sinergie lavorative. Seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro sito per rimanere aggiornato!

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn