IL LAVORO DA REMOTO E’ UNA REALTÀ VINCENTE!

11 Mag IL LAVORO DA REMOTO E’ UNA REALTÀ VINCENTE!

Anche tu riscontri delle difficoltà nel riuscire a mantenere l’attenzione sul luogo di lavoro? In compagnia di altre persone ti distrai facilmente? Ti capita di dare la colpa delle tue disattenzioni ai tuoi colleghi o alle telefonate altrui?
La mancanza di concentrazione sul luogo di lavoro è molto comune e può avere ripercussioni negative anche sulla produttività generale di un’azienda. Una valida soluzione a questo problema è rappresentata dal lavoro da remoto: ai dipendenti viene data l’opportunità di lavorare in sedi diverse dall’ufficio, anche da casa.
Secondo diverse fonti, il beneficio più grande riguarda l’equilibrio vita privata-lavoro che porta a un aumento della soddisfazione e del benessere dei dipendenti, consentendo di migliorare i livelli di produttività e concentrazione. Una giornata al di fuori del solito ambiente lavorativo permette di rinnovare, infatti, la capacità di mettere a fuoco gli obiettivi e consente di svolgere i propri compiti senza distrazioni esterne e senza interruzioni da parte dei colleghi. Fondamentale, al tal fine, stilare un preciso piano di lavoro e non perdersi negli aspetti che rivestono carattere di secondaria importanza: una buona organizzazione autonoma del lavoro è assolutamente essenziale.
Inoltre, lavorare da remoto aiuta ad essere più vicini ai clienti, o potenziali clienti, e più reattivi nel prendere parte ad incontri importanti.

Un altro vantaggio connesso al lavoro da remoto è rappresentato dalla possibilità di sfruttare al meglio la propria giornata e allo stesso tempo di conciliare tutti gli impegni: il lavoro flessibile consente di ridurre, o addirittura azzerare, i tempi e le risorse economiche dedicati agli spostamenti, con un notevole beneficio a livello di stress, e di avere più ore da dedicare ai propri cari, al riposo e ai propri hobby. Tutti elementi che, psicologicamente, regalano l’energia, il benessere e la forza d’animo indispensabili per affrontare con grinta, concentrazione e lucidità anche le più le intense mansioni lavorative. Il riposo mentale, il sonno, una dieta bilanciata, la calma interiore sono, infatti, fattori essenziali per il corretto funzionamento delle capacità cognitive e mnemoniche. Al fine di favorire la capacità di concentrazione è bene, poi, dedicare ogni giorno del tempo a sé stessi, che sia per svolgere attività fisica o esercizi di meditazione, o ancora ascoltare musica e perdersi nella lettura di un buon libro.
Proprio per queste ragioni, sempre più manager e dirigenti d’azienda sono propensi a concedere alcune giornate di lavoro da remoto ai membri dei loro team: alcuni per l’intera settimana lavorativa, altri si dicono pronti a mettere in atto questa modalità di collaborazione flessibile uno o due giorni alla settimana.
E tu hai mai lavorato da remoto riscontrando concreti vantaggi per il tuo benessere psicofisico e per la tua produttività?

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn