GIÀ IN ASTINENZA DA VACANZE? IL BLEISURE È QUELLO CHE FA PER TE

29 Ago GIÀ IN ASTINENZA DA VACANZE? IL BLEISURE È QUELLO CHE FA PER TE

 

Bleisure: la nuova tendenza che unisce due mondi paralleli, i viaggi di lavoro e quelli di piacere, scopriamo insieme di cosa si tratta.

In un mondo sempre più globalizzato e dai ritmi frenetici, dove i dipendenti sono spesso in trasferta sia a livello nazionale che all’estero, per sviluppare nuove partnership, negoziare nuove offerte o collaborare con i colleghi di altre filiali, nasce il bleisure, termine nato dall’unione di business (lavoro) e leisure (tempo libero), che consente ai lavoratori di unire un viaggio scomodo di lavoro, al piacere di una vera e propria vacanza. Da una ricerca svolta da Expedia Media Solutions, il 46% degli uomini d’affari aggiunge volentieri il week-end alla trasferta di lavoro, mentre il 34% preferisce anticipare la partenza di qualche giorno per dedicarsi agli impegni lavorativi solo dopo aver fatto il carico di energie mentali, godendosi prima qualche giorno di relax in un nuova città. I business-men, quando sono in trasferta fuori sede, non cercano più l’hotel solo in base agli appuntamenti di lavoro, sono stanchi dei tristi pasti ordinati con il room service o consumati nel ristorante dell’hotel, e delle corse in taxi che non consentono loro di vedere nulla della città in cui si trovano. Con il bleisure, il viaggio d’affari si allunga di qualche giorno per diventare anche un’occasione di accrescimento culturale, di svago e di relax.

Un altro aspetto interessante di questa crescente tendenza è come le nuove generazioni di viaggiatori d’affari, i millenials, stiano abbracciando il fenomeno molto di più rispetto alle vecchie generazioni: i giovani businessmen nella fascia di età compresa tra i 18 e i 30 anni si rivelano i più propensi alle trasferte e sono coloro che si ritagliano più tempo libero per estendere i loro viaggi di lavoro.

Le statistiche registrano un incremento annuo esponenziale di “viaggiatori bleisure”. Le zone europee più gettonate per questo tipo di viaggi sono i Paesi del Nord (in particolare, Finlandia, Svezia, Norvegia e Danimarca), grazie all’alta qualità di vita data dal loro sistema efficiente che garantisce il benessere ai cittadini; la Spagna, interessata da una ripresa economica che offre buone occasioni d’affari; l’Italia, preferita soprattutto per cultura, arte ed enogastronomia. Ma ad oggi il bleisure si concentra soprattutto sui viaggi intercontinentali, occasione di visitare posti nuovi in cui non si tornerà così facilmente. Mete particolarmente apprezzate sono gli Stati Uniti, il Giappone, la Cina e il Canada, mentre la Thailandia viene scelta per il bleisure “inverso”, si va in vacanza ma con particolare attenzione verso le opportunità di business in un paese in continua crescita.

Il bleisure è una nuova filosofia di vita e lavoro, basata sul desiderio di svago, di indipendenza e di mobilità, che grazie al lavoro da remoto, permette di rimanere sempre in contatto col proprio quartier generale senza perdere l’occasione di ampliare i propri orizzonti e arricchire vita e carriera.

Viaggi spesso e necessiti di tutti i vantaggi di un ufficio reale senza sostenerne i relativi costi? Affidati al servizio di Ufficio Virtuale offerto nei nostri A&B Business Center, il modo più smart per la gestione del tuo ufficio da remoto. E puoi viaggiare spensierato!

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn